ADAM KADMON: L'IMMORTALITA' DEL CORPO E DELLO SPIRITO

 

L'immortalità del corpo e dello spirito non è un "dono" ma una condanna all'Eterna prigionia. A meno che non la si trascorra con chi davvero genuinamente si ami e ci ami. In tal caso neppure lo spegnimento dell'ultima stella e il precipitare nel buio e silenzio più assoluti potrebbe bendare lo sguardo innamorato dei propri Cuori sempiternamente scanditi dallo stesso battito.