RIFLESSIONE DI ADAM KADMON SUL DOLORE

Comprendere il vero significato di quell'antipatico "dono" che purtroppo la vita elargisce a volte anche con troppa generosità, aiuta a superare la sofferenza ed armonizzarla anziché soccombervi o ancor peggio diventare egoisti, trascinando altri, ancor peggio se per invidia, nei propri abissi. Per esperienza, ripetuta anche più volte e sotto vari aspetti, ho verificato in prima persona che, per quanto oggettivamente spiacevole, il dolore, se vissuto con consapevolezza, diventa preziosa occasione per maturare ancor di più. Aiuta a riflettere su se stessi, conoscersi meglio, comprendersi e comprendere il nostro prossimo, rispettando ogni forma di vita e il pianeta stesso. E quando passa se correttamente appresa la sua lezione ci si scopre persone migliori.