CALCIO: VERGOGNA LEICESTER CITY. ESONERATO RANIERI

Che schifo! Il Leicester City ha esonerato Claudio Ranieri. Dopo l'impresa storica dello scudetto vinto in Premier League l'anno scorso il Leicester ha deciso di esonerare Claudio Ranieri dopo la sconfitta in Champions League. Il Leicester è a un punto dalla zona salvezza in campionato, è in piena lotta, quindi è in linea con gli obbiettivi anche se di solo un punto e nonostante questo il club inglese lo ha sollevato dall'incarico. Che vergogna. Non c'è riconoscenza. Non è condivisibile la scelta del Leicester, nella maniera più assoluta. Ranieri doveva restare al Leicester come Wenger all'Arsenal e Ferguson allo United. Mandare via un simbolo del Leicester come Ranieri potrebbe rivelarsi controproducente. Il Leicester si è ritrovata in una situazione surreale con la vittoria della Premier. I giocatori non erano abituati a certe pressioni così come La società. Ma questa scelta è folle e scellerata che fa capire definitivamente che il mondo del calcio è cinico e senza riconoscenza. Inaccettabile e Irrispettoso nei confronti di chi ha contribuito a regalare un sogno unico alla piazza di Leicester.